Itinerari della costiera amalfitana: Conca dei Marini

Conca dei MariniCentro turistico della Costiera Amalfitana noto in tutto il mondo, soprattutto per la sua grotta dello Smeraldo è parte del patrimonio mondiale dell’umanità.
DA VISITARE:
la  Grotta dello Smeraldo, il cui nome deriva dalla particolare rifrazione della luce del sole tra le rocce, colorano tutto l'ambiente interno, conferendole un fascino unico. Stalattiti e stalagmiti, prolungandosi anche sott’acqua, offrono ai visitatori uno scenario straordinario che ha già fatto invaghire molti

Molto caratteristico è sicuramente da visitare (CONSIGLIATO) è il piccolo borgo marinaro, poco dedito al turismo di massa, con una splendida, seppur piccola spiaggia raggiungibile solo via mare o per le scalinate che discendono il promontorio roccioso. Sulla spiaggia si trovano ottimi ristoranti dove provare ottimi piatti locali in un’atmosfera ed uno scenario unici al mondo.

Conca Dei MariniAltro punto d’interesse di Conca de' Marini èil Convento di Santa Rosa, che si direbbe giusto ancorato alla roccia, e piuttosto sospeso nel vuoto.
Tenuto dalle monache di clausura del secondo ordine delle domenicane, nel corso dei secoli il Convento svolse un ruolo di primissimo piano nella vita sociale ed economica del paese,
Sulla spiaggia di Conca poi c’è la chiesina intitolata a S. Maria della Neve, per la cui ricorrenza il cinque del mese di Agosto si illumina l’intero borgo e si allestisce una suggestiva processione navale che, con lungo seguito, giunge fino ad Amalfi.

GASTRONOMIA
Passando per questo piccolo, romantico borgo marinaro non potete mancare di degustare piatti tipici della Costiera Amalfitana di pesce fresco, la sfogliatella S. Rosa, l’impresa più famosa delle pie sorelle del convento di S. Rosa.

EVENTI
Oggi nel mese di Agosto, a Conca dei Marini, si tiene la  sagra della sfogliatella Santa Rosa.

Info utili
Sito ufficiale conca dei marini:  http://www.concadeimarini.org