Itinerari vicino alla costiera amalfitana: Capri

CapriUn concentrato di bellezza circondato di azzurro. Il segreto fascino del centro di Capri è costituito dalle sue caratteristiche costruzioni a volta che sembrano inseguirsi in un dedalo intrecciato di vicoli e stradette. Camminando tra l’isola troverete i colori e profumi di una vegetazione tipicamente mediterranea che si unisce e confonde con il colore dei fiori color pastello dell’oleandro, o quelli sgargianti di limoni e aranci. Vedrete il dolce volo dei gabbiani o poggiata su un muretto la lucertola azzurra, specie in via di estinzione. Caratteristici di Capri sono i celebri Faraglioni, tre piccoli isolotti rocciosi a poca distanza dalla riva che creano uno spettacolare effetto scenografico e paesaggistico

Faraglioni di CapriNel vostro giro via mare noterete piccole baie e grotte: basta una bella giornata di sole per godere, attraverso l'acqua cristallina, dei fondali ricchi di fauna e flora, In ogni caso sicuramente Capri sarà capace di darvi numerose emozioni e vi inviterà con il suo fascino nascosto a ritornarvi alla ricerca di nuove sensazioni.

DA VISITARE: La Grotta Azzurra di Capri è nota in tutto il mondo per la sua vastità, la colorazione azzurra del suo interno e lo splendore bianco argenteo che assumono gli oggetti immersi nelle sue acque. E’ possibile raggiungere la grotta partendo da Marina Grande con i motoscafi che, facendo il giro dell'isola di Capri, fermano all'ingresso della grotta.

Belvedere di TragaraPer entrare nella Grotta Azzurra bisogna poi salire su piccole barche a remi, in due o tre persone al massimo e, stesi sul fondo della barca , si attraversa lo stretto e basso varco naturale aperto nella roccia.

Simbolo di Capri è senza dubbio la Piazzetta vero e proprio salotto all'aperto in stupenda posizione panoramica, sosta obbligata di chiunque approdi sull’isola.

Significativa la Parrocchia di S. Stefano in stile barocco,edificata nel XVII secolo sulle rovine di una preesistente cattedrale.
una delle più notevoli realizzazioni dell’architettura caprese è il complesso monumentale della Certosa di San Giacomo, ffacciata sul panorama dei faraglioni costruita nel 300.

Faraglioni visti da via KruppVista mozzafiato sui faraglioni si ha anche dai famosi giardini di Augusto, oasi verde attraversata da viottoli e scalette che portano giù fino a raggiungere la spiaggia di Marina Piccola.

Partendo sempre da Capri un altro itinerario di incomparabile bellezza ci porta, attraverso l'omonima via, al belvedere di Tragara da cui si ha un colpo d'occhio eccezionale sui sottostanti Faraglioni e sulla Marina Piccola. Dal belvedere di Tragara si potrà proseguire in direzione dell'Arco Naturale, scenografico arco di roccia a picco sul mare, e della Grotta di Matermania, grandioso arco naturale legata al culto di Cibele.

Sullo spigolo nordorientale sorgono in splendida vista panoramica verso la Penisola Sorrentina, le rovine della Villa Jovis, detta anche Palazzo di Tiberio, costituiscono un mirabile esempio di villa romana dell'età imperiale; tutta la zona circostante è ricca di leggende legate al ricordo dell'imperatore romano.

Faraglioni di CapriSicuramente da visitare è inoltre Anacapri, l’altro comune dell’isola, un centro più sobrio con stradine, case bianche immerse nel verde, un luogo meno turistico ma sicuramente di notevole bellezza.Qui sorge la famosa chiesa del 700 di San Michele e la nota villa omonima, costruita sui resti romani.

Da Anacapri parte la seggiovia e il sentieo per la vetta del monte Solaro, il punto più alto dell’isola da dove si gode un panorama unico per la sua bellezza.

GASTRONOMIA:
i pendii assolati di Capri accolgono vigneti che producono uve di Falangina, di Biancolella, di Greco, di Piedirosso da cui si ricavano vini D.O.C.di Capri

Da assaggiare anche la torta Caprese.

ARTIGIANATO:
preziosi articoli di uncinetto, profumi ricavati dai fiori dell’isola, limoncello e sandali sono nelle piccole boutique e minuscole botteghe artigiane sparse nelle pittoresche vie di Capri e Anacapri

Info Utili:
Azienda soggiorno e tirismo capri: http://www.capritourism.com/